Social Dì del Forum Terzo Settore Per i diritti e il welfare, non c’è crisi che tenga

19.04.2013 – ore 9,00 -13,00
Auditorium Kyoto, Environment Park, via Livorno, 60 – TORINO

Le 36 associazioni ed enti facenti parte del Forum Terzo Settore Piemonte organizzano l’annuale appuntamento per discutere di welfare e diritti in Piemonte.
Quest’anno il focus sarà su poveri, minori e persone disabili, con l’obiettivo di rimettere al centro i giusti valori, che non sempre sono economici

#Socialdi2013 è dedicato ad approfondire il ruolo delle organizzazioni non profit nel welfare di oggi e la necessità di prevedere un grande patto tra differenti attori, pubblici e privati, per orientare e programmare le politiche del territorio. A partire da una riflessione su alcune delle emergenze sociali odierne (povertà, minori e non autosufficienza), il Terzo Settore rivendica la propria vocazione orientata al bene comune e alla sussidiarietà, e la volontà di essere interpellato nelle scelte che la programmazione pubblica è chiamata a compiere in tempi come quelli che stiamo vivendo.

“Volontariato, associazionismo e cooperazione sono un argine alla frammentazione sociale ed un motore di partecipazione – dicono Anna Di Mascio e Marco Canta portavoce del Forum del Terzo settore del Piemonte. La crisi chiama il Terzo Settore a nuove e più ampie responsabilità: i valori, le competenze, le esperienze, le pratiche sociali di cui siamo portatori non sono solo un nostro patrimonio ma una ricchezza da investire al servizio di tutto il Paese. Questo vale in modo particolare in questa fase in cui il ruolo dei partiti e delle istituzioni è messo fortemente in crisi a tutti i livelli. Noi sentiamo questa responsabilità”.

Cinque milioni di persone offrono ogni giorno il proprio tempo per una delle circa 500 mila associazioni non profit in Italia. E il terzo settore fornisce un’occupazione pari al 3% circa del totale in Italia (contro il 6 % della media europea, 7% negli States). Un settore che potrebbe crescere e contribuire a far ripartire il Paese, diventando protagonista del cambiamento sociale.

Per stilare le proposte del Forum piemontese alla politica interverranno:

Anna Di Mascio, Portavoce Forum Terzo Settore Piemonte
Pietro Barbieri, Portavoce nazionale Forum Terzo Settore
Christian Iaione, Direttore di Labsus (Laboratorio per la Sussidiarietà)
Gianfranco Marocchi, Presidente Consorzio Nazionale Idee in Rete
Ugo Cavallera, VicePresidente Regione Piemonte e Assessore alla Sanità e alle Politiche Sociali
Elide Tisi, Presidente della Consulta Welfare ANCI Piemonte e Assessore al welfare e politiche abitative Città di Torino
Pierluigi Dovis, Direttore Caritas Piemonte
Marco Canta, Portavoce Forum Terzo Settore Piemonte

Organizzano: ACLI Piemonte • ADA Associazione Diritti degli Anziani • AGESCI Piemonte • AGS per il Territorio • AICS Piemonte • ANFFAS Piemonte • ANPAS Piemonte • ARCI Piemonte • ASC Arci Servizio Civile • Asini si nasce • Associazione Almaterra • Associazione Giobbe • Associazione La Bottega del Possibile • AUSER Piemonte • AVIS Piemonte • AVO Regionale Piemonte ONLUS • CICSENE • CIE Centro di Iniziativa per l’Europa • CIPES • Consorzio KAIROS • Consorzio SELF • Consorzio SINAPSI • Coop. Soc. Eta Beta • Coop. Soc. Stranaidea • Coordinamento SOMS Piemonte • Croce Verde di Torino • ENAIP Piemonte • Federsolidarietà – Confcooperative • GiOC • Gruppo Abele • LegaCoopSociali Piemonte • PGS • SCS/CNOS • TESC Piemonte • UISP Piemonte • US ACLI Piemonte

Segui il Forum durante la giornata del #socialdi2013 su Facebook e Twitter

Informazioni

Segreteria Forum Terzo Settore in Piemonte
sede operativa: c/o ARCI – via Torino, 9/6 – 10093 Collegno (TO)
Email: tspiemonte@forumaps.org
Telefono: 011.4112498 – fax 011.4112421
web www.forumaps.org

SHARE